26 Giugno 2017 - Aggiornato alle 03:53
SALUTE
Napoli: Cardarelli, ritorno alla normalità
24 Gennaio 2017 14:54 — La situazione in tempo reale.

La situazione ricoveri e degenze sta rientrando nei canoni della normalità. La notizia arriva dall’unità di crisi attivata dal direttore generale Ciro Verdoliva per gestire e governare il super afflusso di questi ultimi giorni. «I nostri protocolli, le azioni straordinarie messe in campo, il sostegno proattivo della Regione e il super impegno dei cardarelliani– spiega il manager – ci hanno permesso non solo di evitare di sottoporre i pazienti a situazioni indecorose, ma anche di avviarci velocemente ad un rientro nei canoni della normalità». Come annunciato ieri, dalle 12 di oggi sono stati attivati 6 posti aggiuntivi di terapia intensiva post operatoria. Di questi, 4 sono stati allocati nel DEA (emergenza) e 2 nel padiglione A (chirurgie). Allo stesso modo, tutte le attività chirurgiche sono state ripristinate e procedono senza alcun intoppo. Ciò nonostante la situazione resta al momento molto impegnativa. L’unità di crisi resterà operativa sino a quando il flusso di pazienti non si sarà del tutto stabilizzato.Al fine di agevolare il lavoro dei professionisti dell’informazione, e per rendere l’idea del lavoro svolto, la direzione generale trasmette di seguito i dati certificati relativi all’afflusso in Pronto Soccorso e alla presenza di barelle nell’Ospedale, martedì 24 gennaio 2017 alle ore 13.00 (dati rilevati dal sistema informatico aggiornato in tempo reale). Pronto Soccorso: Ben 95 pazienti hanno avuto accesso al Pronto Soccorso dalla mezzanotte; il sistema rileva un indice di affollamento normale. I tempi medi di trattamento in codice verde sono di 34 minuti, in codice giallo sono di 22 minuti, in codice rosso non c’è alcuna attesa. Dalla mezzanotte sono stati dimessi 57 pazienti, dei quali 12 nelle ultime due ore. Situazione barelle: Unità Operativa di Medicina d’urgenza situazione alle ore 7.30 n°11 barelle – alle ore 13.00 n°4 barelle; Unità Operativa Chirurgia d’urgenza situazione alle ore 7.30 n° 9 barelle – alle ore 13.00 n°5 barelle; Unità Operative di Ortopedie situazione alle ore 7.30 n° 7 barelle – alle ore 13.00 n°1 barelle; Unità Operativa di Osservazione Breve Intensiva: situazione alle ore 7.30 - n°74 pazienti – alle ore 13.00 n°54 pazienti. Complessivamente l’area dell’urgenza ha movimentato, verso le Unità Operative di degenza a valle del Pronto Soccorso, 16 pazienti e altri 8 verso strutture esterne (Azienda dei Colli, Policlinico Federico II, Policlinico SUN Vanvitelli). Sono in fase di trasferimento gli ulteriori pazienti attraverso l’azione del Bed Manager e delle Unità.

 

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi