20 Novembre 2017 - Aggiornato alle 22:22
SPORT
Sarri: Tifosi sognino ma noi con i piedi per terra
28 Gennaio 2017 16:09 — Domani sera il Palermo al San Paolo.

Domani sera il Napoli affronterà il Palermo al San Paolo. Maurizio Sarri, parlando dei tifosi che sognano ha detto che è giusto così, ma lui e la squadra devono restare con i piedi per terra anche se spetta a loro realizzare, se possibile, quei sogni. "Dobbiamo giocare una partita alla volta, come se fosse quella della vita. Per questo a me ora interessa solo la gara con il Palermo", ha dichiarato il tecnico azzurro che ha poi, incalzato sullo scudetto, proseguito: "Io penso solo a far risultati e punti. I conti si fanno alla fine". Poi il tecnico ha parlato dell'ingorgo delle date di marzo dove il Napoli dovrà giocare tre partite nei primi sette giorni del mese. L'1 con la Juventus in Coppa Italia, il 5 con la Roma in campionato e il 7 con il Real Madrid in Champions. "Io so che, per regolamento, dopo 48 ore non si può giocare e so anche che abbiamo diritto di chiedere l'anticipo al venerdì. Il resto è un guazzabuglio che dovrà risolvere la Lega".  

28 Gennaio 2017 16:09 - Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2017 16:09
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi