12 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 18:53
CRONACA
Bloccato traffico di droga dall'Italia all'Albania
31 Gennaio 2017 13:00 — Tredici le misure cautelari nei confronti degli appartenenti all’organizzazione che aveva anche ramificazioni all’estero.

Operazione antidroga della Squadra mobile di Roma nei confronti di un gruppo criminale che trafficava sostanze stupefacenti a livello internazionale. Tredici le misure cautelari nei confronti degli appartenenti all’organizzazione che aveva anche ramificazioni all’estero. Numerose sono state anche le perquisizioni. Dalle indagini i poliziotti hanno scoperto che ai vertici della banda, con sedi operative a Roma e in Puglia, c’era un gruppo di albanesi che gestiva eroina e cocaina da più di 10 anni. La banda era molto violenta nei confronti delle organizzazioni concorrenti e spesso faceva uso di armi per appianare i rapporti con coloro che non rispettavano gli accordi e gli impegni presi. Grazie alle intercettazioni telefoniche di centinaia di utenze di gestori sia italiani che albanesi e rumeni, gli agenti hanno potuto delineare i ruoli ricoperti da ogni personaggio all'interno della struttura criminale ed attribuire le singole responsabilità. A capo dell'organizzazione un albanese, residente all'estero, che evitava l'utilizzo delle comunicazioni telefoniche tanto da rendere necessari dei viaggi in Albania, da parte dei vari componenti, al solo fine di incontrarlo di persona per pianificare le successive operazioni di importazione dei carichi di eroina e  per consegnargli i proventi delle vendite illecite in Italia. Il gruppo criminale disponeva inoltre di affiliati fatti arrivare in Italia direttamente dall’Albania per riscuotere, con metodi violenti, crediti per forniture di droga non pagate dai vari debitori morosi.

31 Gennaio 2017 13:00 - Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2017 13:00
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi