22 Agosto 2017 - Aggiornato alle 22:32
POLITICA
Napoli: Migrante violenta operatrice. Salvini su Facebook: “Serve la castrazione chimica”
01 Febbraio 2017 15:29 — Africano di 25 anni.

“Un “bravo migrante” africano di 25 anni, ospite (a spese nostre) di un centro di accoglienza per presunti profughi vicino a Napoli, ha sequestrato e violentato una operatrice della struttura che lo accoglie.  È stato arrestato, ma non basta. Castrazione chimica e poi espulsione: questa deve essere la cura”. Così su Facebook il leader della Lega Nord Matteo Salvini.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi