14 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 14:18
CRONACA
Napoli: Stadio Collana, Consiglio di Stato annulla l'affidamento al consorzio CESPORT
13 Febbraio 2017 20:50 — Borriello: “Ci auguriamo che la Regione al più presto possa trovare le condizioni per riaprire l’impianto".

Il Consiglio di Stato si è espresso a favore del Consorzio Giano s.r.l. che aveva fatto ricorso contro il Bando Regionale che aveva portato all’assegnazione della gestione dello Stadio del Vomero all’ ”ATI Collana Cesport ", con il Consorzio Giano giunto al secondo posto della graduatoria. Il Consorzio Giano si era fatto inoltre promotore nel 2015 nei confronti dell'Amministrazione comunale di una proposta di gestione e riqualificazione dello Stadio ai sensi della Legge 147/2013 con conseguenti investimenti per il miglioramento ed il potenziamento dell’impianto. La sentenza, ora, rimette in discussione l'intera procedura operata dalla Regione, annullando, di fatto l'affidamento al citato consorzio CESPORT. “Ci auguriamo che la Regione – ha dichiarato l’Assessore allo sport Ciro Borriello - al più presto possa trovare le condizioni per riaprire l’impianto al fine di garantire la possibilità di praticare le tante discipline sportive alle migliaia di sportivi napoletani che frequentavano la struttura sino a poche settimane fa. Mi sono già attivato nel chiedere al Vice Presidente della Regione Campania Bonavitacola un incontro urgente per far partire tutte le procedure possibili per riaprire in tempi rapidissimi la struttura, anche accollandoci temporaneamente, la gestione dell’impianto con l’aiuto di tutte le associazioni”.

13 Febbraio 2017 20:50 - Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2017 20:50
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi