22 Agosto 2017 - Aggiornato alle 22:24
CULTURA&SPETTACOLO
Caserta: Casa del Contemporaneo presenta PLAY DUETT con Lino Musella e Tonino Taiuti
14 Febbraio 2017 11:09 — Musiche dal vivo di Marco Vidino. Teatro Civico 14 - Venerdì 17 e sabato 18 febbraio 2017 ore 21:00.

Lino Musella, attore di cinema e teatro, volto noto al pubblico grazie alla serie televisiva GOMORRA, e Tonino Taiuti, un pezzo di storia del teatro napoletano, calcheranno insieme il palco del Teatro Civico 14 di Caserta con lo spettacolo PLAY DUETT, da venerdì 17 a sabato 18 febbraio (ore 21). Due attori chiamati ad un confronto, non solo generazionale, ad uno scambio di energie e intelligenza teatrali, attraverso i testi di tradizione e contemporanei, in una vera e propria prova d’attore al ritmo di una jazz-session con le musiche dal vivo di Marco Vidino. PLAY DUETT é un gioco senza struttura, di natura musicale. Due volti, due voci, due figure diversamente coetanee si cercano tra le macerie dove si mescolano vecchio e nuovo. Si parlano attraverso un concerto improvvisato non di note ma di lingue dove i frammenti di classici si trovano in faccia ai contemporanei, senza tempo. I personaggi emergono dalla memoria e tra i resti si guardano, in un gioco pazzo e vero. PLAY DUETT intreccia frammenti dall’opera di Enzo Moscato e da quella di Raffaele Viviani, da Beckett a T. S. Eliot, da testi di Basile riadattato dal poeta Ferdinando Russo, alle opere di Achille Campanile, per finire con i versi liberi su Napoli e i sonetti di Shakespeare tradotti in napoletano da Dario Jacobelli. Trent'anni separano Tonino Taiuti e Lino Musella. Da un lato, Tonino Taiuti con il peso della tradizione e i primi passi sulle scene con il “Teatro dei Mutamenti” fondato da Renato Carpentieri e Antoinio Neiwiller, per poi lavorare con registi come Moscato, Martone, Salvatores, Servillo e Barberio Corsetti. Dall'altro, Lino Musella e la sua totale immersione nel teatro studiando recitazione con Guglielmo Guidi a Napoli per poi iscriversi al corso di regia teatrale alla Paolo Grassi di Milano. Lavorando e formandosi con Marcello Cotugno, Paolo Zuccari e Michela Lucenti/Balletto Civile, per poi passare ai più recenti lavori con Antonio Latella e la fruttuosa collaborazione con Paolo Mazzarelli. Trent'anni di vita a confronto per un unico e imperdibile omaggio al teatro. Il Teatro Civico 14, dopo Roberto Latini e Licia Lanera, propone un terzo appuntamento dedicato a giovani attori e performers in formazione. Un racconto di Lino Musella e Tonino Taiuti sulla propria esperienza e confronto sui linguaggi della scena. L’incontro, sabato 18 febbraio 2017 alle ore 18:00, è a ingresso libero con prenotazione obbligatoria (scrivere a stampa@teatrocivico14.org) fino a esaurimento posti, modera Francesca Saturnino - critica teatrale. 

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi