20 Novembre 2017 - Aggiornato alle 22:12
POLITICA
UE: Giornata internazionale della donna, Patriciello "non abbassare la guardia nei confronti delle troppe disparità che ancora persistono"
08 Marzo 2017 13:39 — L'Europarlamentare: "Occorre lavorare sia sul piano normativo che su quello della prevenzione e dell’informazione."

Bruxelles, 8 MARZO 2017“La lotta contro ogni forma di discriminazione e violenza nei confronti delle donne deve ispirare le politiche dei singoli Stati membri e dell’Unione Europea nel suo insieme. Credo sia giusto celebrare oggi le numerose conquiste ottenute dalle donne in ambito sociale e politico ma è altrettanto doveroso non abbassare la guardia nei confronti delle tante, troppe, disparità che ancora persistono. Occorre dunque lavorare sia sul piano normativo che su quello della prevenzione e dell’informazione: la piena emancipazione femminile è il presupposto indispensabile per costruire un’Europa più giusta e solidale. Auguri di cuore a tutte le donne che con il loro impegno, la loro passione ed il loro coraggio, migliorano il mondo giorno dopo giorno”. Così Aldo Patriciello, europarlamentare molisano e membro del Gruppo Ppe al Parlamento europeo, nel giorno delle celebrazioni della Giornata internazionale della donna.

08 Marzo 2017 13:39 - Ultimo aggiornamento: 08 Marzo 2017 13:39
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi