25 Aprile 2017 - Aggiornato alle 12:35
POLITICA
Campania: Stati Generali del Welfare, De Luca "Garantiamo la priorità nell’assistenza alle famiglie dei disabili”
21 Marzo 2017 00:15 — Il Presidente: "Destiniamo le produzioni agricole alle aree demaniali che siamo pronti a mettere a disposizione".

"Una comunità è tale se riesce a garantire condizioni di vita elementari per tutti. Abbiamo voluto gli Stati generali del Welfare a Napoli anche per rilanciare i valori di uguaglianza e di rispetto della persona e lavorare sugli standard minimi di civiltà." Sono le parole di Vincenzo De Luca che ha aperto oggi i lavori degli Stati generali del welfare della Regione Campania alla Stazione Marittima.  Il Presidente ha poi proseguito: “Abbiamo qualche emergenza che possiamo evitarci e penso al dibattito di questi giorni sulla Gloriette”, commentando la probabile chiusura del centro La Gloriette. “La mia idea è questa – ha detto De Luca – credo che sia inimmaginabile sottrarre spazi destinati alle politiche sociali per sviluppare magari l’agricoltura. La mia idea è che potremmo mettere a disposizione come Regione Campania beni demaniali da destinare alle produzioni agricole, ma credo che sia doveroso riservare alle politiche sociali aree, edifici e spazi già destinati. Vorremmo lanciare innanzitutto questo messaggio – ha poi concluso De Luca – destiniamo le produzioni agricole alle aree demaniali che siamo pronti a mettere a disposizione, ma garantiamo la priorità nell’assistenza alle famiglie dei disabili”.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi