24 Luglio 2017 - Aggiornato alle 00:48
CRONACA
PNFD, Polizia Nuova Forza Democratica: "Poliziotti lavorano a credito"
22 Marzo 2017 21:53 — "La Sicurezza? A rate!". E' la denuncia del Sindacato di Polizia.

Il Ministero degli Interni non ha i fondi per pagare le ore di straordinario espletate dai poliziotti. La denuncia è dell'organizzazione sindacale PNFD, Polizia Nuova Forza Democratica. In un comunicato diffuso, il Segretario Generale del sindacato, Franco Picardi, scrive che "dopo che si è “stati costretti” un anno intero a garantire la sicurezza in ogni dove, con turni incredibili ed impensabili a mente umana, con centinaia e centinaia di ore di lavoro straordinario individuali fatte “obbligatoriamente” perché il servizio non si può interrompere, svolgendolo talvolta no-stop, con ritmi spesso assurdi fisicamente, il Dipartimento della P.S. concorda, assurdamente, che fino a 55 ore mensili queste ore svlote “potrebbero” essere pagate entro la mensilità successiva, mentre dalle 56 ore alle 80 mensili queste “potrebbero” essere pagate entro la fine dell’anno corrente. Ma la ciliegina sulla torta è quella che riguarda le ore che vanno oltre le 81, che “potrebbero” essere pagate entro la fine dell’anno successivo “stante la disponibilità di cassa”, che potrebbe anche significare mai". "Anche quest’anno", conclude Picardi, "i Poliziotti lavorano “a credito”. 

Antonio Pianelli

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi