29 Giugno 2017 - Aggiornato alle 02:18
POLITICA
Napoli: PD, Impegno "Accordo con De Magistris scelta anomala e perdente"
13 Aprile 2017 18:10 — Il parlamentare napoletano: "Siamo di fronte all'ennesimo autogol".

"Continuo a sostenere che l'accordo tra il PD Napoli e De Magistris per la città metropolitana sia una follia. E non solo il solo. Biagio De Giovanni, Paolo Macry, Antonio Polito e Paolo Mainiero hanno fortemente criticato quell'intesa, così come hanno fatto Orfini e Martina. Eppure il Segretario del PD Napoli insiste, parla di scelta "di natura istituzionale". In realtà siamo di fronte ad un autogol. L'ennesimo. Il PD a Napoli deve tornare ad essere credibile. Va liberato da quelle pratiche consociative e trasformiste che non lo rendono una seria ed autorevole alternativa a chi vuole "derenzizzare" la città. Ed allora non posso che ritenere l'accordo con De Magistris una scelta anomala e perdente. Quando il gruppo dirigente del Pd napoletano avrà un moto d'orgoglio? E perché il Segretario non convoca una riunione per spiegare la differenza tra intesa istituzionale ed accordo, con relative deleghe di governo? Dopo le pesanti parole di Renzi, dopo quelle di Matteo Orfini e Maurizio Martina, perché nulla è cambiato? Il Segretario ed i suoi sostenitori pensano che il PD sia "cosa loro"? Bene, sgombro il campo dai dubbi: non lo è. Dobbiamo cambiare, perché l'aria sta diventando irrespirabile. Ci sono molti modi per stare con Renzi: il mio è stare con la città". E' quanto scrive il parlamentare napoletano democrat Leonardo Impegno sulla sua pagina facebook.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi