19 Settembre 2017 - Aggiornato alle 19:22
CRONACA
Napoli: Per sfuggire alla cattura si rifugia dal barbiere
13 Aprile 2017 21:22 — Pregiudicato sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria dopo aver rapinato una 80enne.

Quando nel pomeriggio di ieri, ha notato un’anziana che stava camminando nei giardinetti di Piazza Cavour, G.S., 48enne di Vico Mattonelle, non ha esitato neanche un attimo nello spintonarla e farla cadere a terra, pur di rapinarla della borsa che aveva a tracolla. La vittima, cadendo, si è adagiata col peso del corpo proprio sulla borsa, tanto è vero che il rapinatore, in maniera scaltra, le ha dovuto alzare un braccio per impossessarsene. L’immediata denuncia alla Polizia di Stato ha consentito in tempi rapidi di avviare indagini al fine di identificare il responsabile. Gli agenti della sezione “Volanti” dell’Ufficio Prevenzione Generale, infatti, senza soluzione di continuità, grazie alla minuziosa descrizione della vittima, a cui il volto del rapinatore era rimasto ben impresso nella mente, hanno identificato l’uomo. Dopo una serie di accertamenti incrociati, circa l’ultimo domicilio dell’uomo ed i luoghi solitamente frequentati, stamane, i poliziotti sono riusciti ad intercettarlo in Via Cesare Rosaroll. Il rapinatore, avendo notato gli agenti, ha subito intuito che fossero lì per lui e, dopo essersi disfatto del giubbino che indossava, lo stesso che aveva nel corso della rapina, ha tentato inutilmente un ultimo espediente pur di sfuggire all’arresto, entrare in un salone da barbiere. E’ stato proprio lì che gli agenti l’hanno bloccato, mentre tentava di nascondersi nel retrobottega. L'uomo, riconosciuto senza ombra di dubbio dalla vittima, è stato sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria, perché responsabile del reato di rapina e lesioni. La vittima, a seguito della rovinosa caduta, ha riportato un trauma contusivo alla spalla. I poliziotti hanno condotto l’uomo alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi