18 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 08:01
CRONACA
Napoli: Fuori servizio poliziotto insegue ed arresta scippatore a Capodimonte
29 Aprile 2017 17:40 — Arrestato pregiudicato del Rione Sanità evaso dai domiciliari.

Aveva ultimato il suo turno di servizio quando un agente del Commissariato di Polizia “Dante”, si è imbattuto in uno scippatore. Il poliziotto, infatti, in Via Bosco di Capodimonte angolo Via Miano, era a bordo della sua autovettura e stava facendo rientro a casa, quando ha assistito allo scippo di una borsa, ai danni di una turista romana. Senza perdere tempo, disceso dall’auto, l’agente ha inseguito lo scippatore intimandogli l’Alt Polizia. Il ladro, però, stringendo tra le mani la refurtiva, ha imboccato i Gradini di Capodimonte, riuscendo a raggiungere Corso Amedeo di Savoia. L’agente, a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia ed il fogliame presente, è scivolato per ben due volte, ma non si è dato per vinto fin quando non ha bloccato lo scippatore.  A.Z., pregiudicato del rione Sanità di 37 anni, sottoposto alla misura della detenzione domiciliare dal giugno dello scorso anno, è stato arrestato perché responsabile dei reati di furto con strappo, resistenza a Pubblico Ufficiale ed evasione degli arresti domiciliari. Il poliziotto, con enorme stupore della vittima, le ha riconsegnato la borsa. L’uomo è stato condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.    

29 Aprile 2017 17:40 - Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2017 17:40
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi