24 Maggio 2017 - Aggiornato alle 21:29
POLITICA
Napoli: Città Metropolitana, Bonavitacola "De Magistris si lamenti di meno e si impegni di più"
03 Maggio 2017 15:31 — Il Vicepresidente della Giunta Regionale: "Ennesima, gratuita ed infondata esternazione di De Magistris".

"Ennesima, gratuita ed infondata esternazione di De Magistris. Dopo le ricorrenti polemiche contro la Regione nelle vesti di Sindaco del Comune di Napoli, De Magistris indossa i panni del Sindaco metropolitano per riproporre il medesimo e stantio copione del vittimismo. Questa volta la città Metropolitana sarebbe ignorata dalle leggi regionali  in materia di trasporti, rifiuti e acqua. La verità è ben altra. Sui trasporti da mesi la Regione ha chiesto alla Città Metropolitana di partecipare ad un tavolo tecnico congiunto per organizzare la gara di affidamento del servizio. Nessuna risposta. Allo stesso modo mancano risposte da mesi alla proposta regionale di affidare alla Città Metropolitana finanziamenti e funzioni di soggetto attuatore degli impianti di compostaggio per il trattamento dei rifiuti organici. Ne' si comprende la lamentazione sul ciclo delle acque, visto che la legge regionale, in linea con molte altre regioni italiane, ha previsto un Ente che è espressione esclusiva dei Comuni e deve agire con una visione strategica di livello regionale. I livelli istituzionali competenti in materia di servizi pubblici devono essere individuati con criteri di efficienza ed adeguatezza alla scala dei problemi. Non per distribuire medagliette. Sarebbe il caso, per De Magistris, di finirla con le solite lamentazioni contro gli altri livelli istituzionali, scegliendo un più virtuoso impegno a misurarsi con i problemi veri. E' più faticoso del lamento, ma più utile per la comunità". E' quanto dichiara il Vicepresidente della Giunta Regionale Fulvio Bonavitacola.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi