24 Luglio 2017 - Aggiornato alle 00:52
SALUTE
Caserta: Gli studenti dell'University Tennessee at Martin al Pineta Grande Hospital a Castel Volturno
12 Maggio 2017 16:08 — L’incontro si è sviluppato, dopo l’introduzione dei principi che governano la sanità in Italia, sulle differenti culture universitarie dei due paesi.

Questa mattina una delegazione di studenti di area sanitaria dell'University of Tennessee at Martin, guidata dalla Professoressa Alissa Parrish, ha visitato il Pineta Grande Hospital di Castel Volturno. L’incontro si è sviluppato, dopo l’introduzione dei principi che governano la sanità in Italia, sulle differenti culture universitarie dei due paesi. Successivamente il gruppo ha fatto un tour dell’Ospedale durante il quale gli studenti americani hanno apprezzato la qualità della struttura, specie per gli aspetti legati alle tecnologie sanitarie. La compagine americana, ha selezionato il Pineta Grande Hospital, nell'ambito di un viaggio di approfondimento della Sanità e dell’Università in Europa, della durata di 2 settimane, attraverso la visita di alcune realtà d’eccellenza; dopo aver visitato Pineta Grande a Castel Volturno, unica realtà sanitaria programmata in Italia, il tour continua alla volta di Firenze e Milano. Il dott. Beniamino Schiavone ha presentato la struttura e il gruppo La Nuova Domiziana (holding di sei strutture sanitarie in Campania) con l'ausilio del responsabile del Centro di Formazione che ha illustrato il Corso di Laurea in Infermieristica attivo presso il Pineta Grande Hospital in convenzione con la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università di Roma 'Tor Vergata'. Continua la liason tra il Pineta Grande Hospital e l'America che vede differenti proficue collaborazioni in campo medico e scientifico. La struttura vanta personale medico sanitario membro di differenti società scientifiche internazionali. "Un rapporto per noi molto importante che ci attribuisce non solo merito, ma anche spunti e condivisione di idee e attività" dichiara il dott. Beniamino Schiavone. "Nel progetto di ampliamento del Pineta Grande Hospital, che a breve avvieremo, abbiamo progettato un dipartimento riservato esclusivamente ai pazienti internazionali, con personale in lingua inglese. Siamo certi che questo rapporto oggi sancito con l'University of Tennessee at Martin durerà e si fortificherà nel tempo" conclude il dott. Schiavone. 

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi