22 Settembre 2017 - Aggiornato alle 04:55
POLITICA
Sanità: De Luca, Governo decida in pochi giorni nomina Commissario
05 Giugno 2017 16:52 — Il Presidente: "Non possiamo bloccare la sanità campana perchè manca il Commissario".

Nella sala conferenze di Palazzo Armieri in via Nuova Marina, questa mattina il Presidente della regione Campania ha tenuto una conferenza stampa sull'Ospedale del Mare e sulla sanità. Il governatore a chi chiedeva risposte circa i ritardi dell’Ospedale del Mare, ha risposto che la Regione è bloccata perché non arriva la nomina del nuovo commissario che dovrà sostituire Polimeni, dimissionario dal 5 aprile scorso. E' noto che il Governatore fa pressing sul Governo perchè vuole gestire lui stesso la Sanità e punta, quindi, al doppio incarico, governatore e commissario ad acta, reso possibile grazie alle legge finanziaria approvata nel dicembre scorso che ha cancellato l’incompatibilità precedentemente vigente. E il ritardo della nomina del nuovo commissario, che è attesa ormai da oltre due mesi, secondo De Luca, provoca ritardi anche sul cronoprogramma stabilito che porterebbe alla vera apertura dell'Ospedale del Mare il prossimo 30 dicembre. "Le cose di cui stiamo parlando fanno parte dell’atto aziendale dell’Asl Napoli 1, gli atti aziendali vengono decretati, visto che siamo commissariati, dai commissari. È del tutto evidente che stiamo andando avanti a prescindere e andremo avanti a prescindere. Non possiamo assumerci la responsabilità di bloccare la sanità campana perché manca il commissario, però non c’è dubbio che è arrivato il tempo per prendere decisioni e farlo rapidamente, cioè nel giro di pochi giorni” ha concluso De Luca.

 

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi