21 Luglio 2019 - Aggiornato alle 06:27
CRONACA
Napoli: Due extracomunitari rubano smartphone su autobus e scappano. Uno doveva essere ai domiciliari
18 Dicembre 2018 23:28 —

Salmi Jamli, 43enne e Faysal Righi, 49enne, entrambi algerini, senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, a bordo di un autobus hanno sfilato lo smartphone dalla tasca di una 57enne di Napoli poi se la sono data a gambe lungo il Corso Garibaldi. Sono stati però notati dai Carabinieri del nucleo radiomobile del reparto operativo di Napoli di pattuglia in zona che li hanno rincorsi e bloccati. I due sono stati tratti in arresto per furto aggravato in concorso nonché resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Jamli risponderà anche di evasione poiché da accertamenti è emerso che era sottoposto ai domiciliari, a Napoli, proprio per furto aggravato. Gli arrestati sono in attesa del giudizio direttissimo. La refurtiva è stata restituita alla vittima.

18 Dicembre 2018 23:28 - Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2018 23:28
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi