14 Novembre 2019 - Aggiornato alle 17:52
CRONACA
Napoli: San Carlo Arena, alla guida di auto rubata non si ferma all’Alt dei Carabinieri e investe un centauro e un automobilista
25 Gennaio 2019 11:02 —

I Carabinieri del Nucleo radiomobile di Napoli hanno tratto in arresto Vincenzo Ciotola, un 21enne di Giugliano già noto alle forze dell'ordione. I militari gli hanno intimato l’alt mentre transitava per San Carlo Arena alla guida di una fiat 500 poi risultata rubata a un 24enne di Qualiano, ma per sottrarsi al controllo si è dato alla fuga. Giunto in Piazza Ottocalli ha investito frontalmente uno scooter alla cui guida c’era un 18enne; quest’ultimo a causa dell’urto è finito rovinosamente al suolo mentre Ciotola ha continuato la fuga finendo per impattare più avanti con una Kia guidata da un 21enne. Il ragazzo alla guida dello scooter è stato portato d’urgenza all’ospedale Cardarelli venendo ricoverato in osservazione a causa del politrauma da sinistro stradale. E' ritenuto guaribile in 30 giorni. Il 21enne alla guida della Kia ha subito lievissime contusioni. L'uomo, arrestato, è stato tradotto a Poggioreale.

25 Gennaio 2019 11:02 - Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2019 11:02
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi