17 Settembre 2019 - Aggiornato alle 08:57
CRONACA
Napoli: Scoperto a San Giuseppe Vesuviano negozio abusivo con 23.000 articoli rubati
29 Gennaio 2019 11:07 —

I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sequestrato oltre 23.000 articoli provento di furto. In particolare, le fiamme gialle della compagnia di Ottaviano, nel corso di un controllo economico del territorio in San Giuseppe Vesuviano, hanno fermato un furgone con targa bulgara, all’interno del quale erano presenti numerosi cartoni contenenti svariati articoli, fra cui oltre 1.500 capi d’abbigliamento. Dai primi accertamenti gli articoli trasportati risultavano rubati come denunciato nel mese di settembre dello scorso anno. Immediatamente veniva eseguita una perquisizione al locale nella disponibilità del predetto responsabile, ubicato nel pieno centro della cittadina vesuviana, ove veniva scoperto un vero e proprio negozio “parallelo”. All’interno del locale commerciale, completamente sconosciuto al fisco, erano presenti migliaia di capi di abbigliamento, scarpe, borse, ombrelli e accessori, nonché prodotti per la cosmesi e di erboristeria di noti marchi nazionali ed internazionali, alcuni dei quali con il dispositivo antitaccheggio ancora fissato. Al termine del servizio, venivano complessivamente sottoposti a sequestro: oltre 23.000 articoli, un furgone ed il locale utilizzato quale rivendita al dettaglio dei capi ricettati. Il responsabile, un cittadino italiano incensurato, veniva denunciato alla Procura della Repubblica di Nola per violazione dell’art. 648 del codice penale.

29 Gennaio 2019 11:07 - Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2019 11:07
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi