25 Agosto 2019 - Aggiornato alle 09:53
CRONACA
Napoli: Sant’Anastasia, roghi di rifiuti. Carabinieri arrestano in flagranza un 55enne
20 Marzo 2019 13:38 —

I Carabinieri della stazione forestale di Marigliano, percorrendo la statale 162 nel corso di servizi di contrasto ai roghi di rifiuti, hanno notato una colonna di fumo che invadeva la carreggiata. Oltrepassato il guardrail, hanno raggiunto il terreno da cui proveniva il fumo ed hanno accertato la presenza di un rogo ancora in corso: stavano bruciando divani, sedili di auto, plastiche, mobili e scarti edili. Sul posto c’era ancora il responsabile, A.C., 55enne del luogo, intento a governare il fuoco, subito stato tratto in arresto per combustione illecita di rifiuti e getto pericoloso di cose. L'uomo sarà giudicato a breve con rito direttissimo. I militari dell'Arma hanno posto sotto sequestro l’area interessata dalle fiamme, un accendino e due bottiglie di plastica contenenti liquido infiammabile.

20 Marzo 2019 13:38 - Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2019 13:38
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi