18 Agosto 2019 - Aggiornato alle 21:13
CRONACA
Napoli: Prefettura, operazione interforze per il contrasto dei roghi dei rifiuti
22 Marzo 2019 10:53 —

In attuazione del Piano d’azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti firmato il 19 novembre 2018 dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dai Ministri interessati e dal Presidente della Regione Campania,  la Cabina di Regia presieduta dall’ Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania, ha disposto operazioni interforze di controllo straordinario del territorio dei comuni di Acerra, Arzano, Calvizzano, Casoria, Qualiano, Quarto e Villaricca. In campo 31 equipaggi, per un totale di 77 unità appartenenti al Raggruppamento “Campania” dell’Esercito, al Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli, ai Carabinieri della Compagnia di Casoria, ai Carabinieri della Stazione di Castello di Cisterna, ai Vigili del Fuoco di Napoli, alla Polizia Metropolitana di Napoli, alle Polizie Locali dei Comuni di Arzano, Villaricca, Casoria, Napoli, Qualiano, Calvizzano, Casandrino, Quarto e Pozzuoli, nonché personale dell'ARPAC di Napoli e delle ASL di Napoli. Sono state controllate 6 attività commerciali ed imprenditoriali operanti nel settore meccanico e di smaltimento e stoccaggio rifiuti, (3 sono state sequestrate); controllate 90 persone (6 denunciate all’Autorità giudiziaria e 6 sanzionate amministrativamente) e 45 veicoli; contestate sanzioni amministrative per circa 10.000 euro. In particolare, a Casoria e Acerra, presso due grosse società operanti nel settore dello stoccaggio dei rifiuti speciali pericolosi è stata riscontrata la presenza di cumuli di rifiuti illecitamente depositati. Le aziende inoltre erano prive della strumentazione per il convogliamento e abbattimento delle emissioni, nonchè dell’impermeabilizzazione dei contenitori mobili dei rifiuti. Ad Arzano e Villaricca sono state sequestrate, per violazioni in materia di tutela ambientale, tre officine meccaniche peraltro prive di autorizzazioni per lo svolgimento dell’attività. Nei territori di Quarto, Qualiano e Calvizzano sono stati effettuati mirati controlli  stradali all’esito dei quali due persone sono state denunciate per trasporto illecito di rifiuti.

22 Marzo 2019 10:53 - Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2019 10:53
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi