07 Agosto 2020 - Aggiornato alle 02:09
SPORT
Napoli-Inter: "Gli azzurri ritornano al San Paolo" di Giovanni Spinazzola
12 Giugno 2020 20:44 —

La notte prima degli esami in casa Napoli. Domani gli azzurri scenderanno in campo nuovamente a distanza di tre mesi dall’ultima volta e sarà già una sfida fondamentale, perché in palio c’è la finale di Coppa Italia. Ci sarà da difendere il vantaggio conquistato a San Siro, un preziosissimo 1-0 maturato grazie alla rete di Fabian Ruiz, un vero e proprio gioiello. Gattuso ha preparato nel migliore dei modi la gara, con tanto di rifinitura nel pomeriggio al San Paolo, anche alla presenza del governatore De Luca. C’era bisogno di riprendere confidenza con l’erba di casa, ed il tecnico ha preferito non lasciare nulla al caso. In ballo c’è la promessa al Presidente De Laurentiis ma anche la volontà di conquistare il primo trofeo da tecnico, quella Coppa sfuggita in finale due anni fa, proprio contro la Juve, possibile avversaria mercoledì 17 in caso di passaggio del turno. Intanto il San Paolo è stato sanificato; spogliatoi, spalti, l’intero impianto igienizzato secondo i protocolli anti Covid-19. Dirigerà la gara Rocchi di Firenze. In casa Napoli il dubbio dell’ultim’ora è legato a Dries Mertens. Per il belga piccolo problemino e Gattuso deciderà solo a ridosso della sfida se utilizzarlo o meno. In caso pronto Milik. Indisponibile Manolas, il primo infortunato in casa azzurra post Covid, Koulibaly e Maksimovic giocheranno al centro davanti ad Ospina, con Di Lorenzo e Mario Rui terzini. In attacco Politano è favorito su Callejon a destra, mentre Insigne agirà sull’out mancino. In mediana Fabian Ruiz, Demme e Zielinski. In casa Inter, invece, Godin e Vecino indisponibili con Conte che conferma il 3-5-2 con Eriksen pronto a partire in mediana per poi sganciarsi e piazzarsi e tra le linee. Bastoni in difesa sostituirà l’uruguaiano, con Skriniar e De Vrij a completare il pacchetto arretrato davanti ad Handanovic. In attacco Lautaro Martinez e Lukaku, mentre Barella e Brozovic saranno le mezz’ali. Candreva e Young esterni a tutta fascia.

Probabili formazioni Napoli (4-3-3): Ospina, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne All. Gattuso Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastioni; Candreva, Barella, Eriksen, Brozovic, Young; Lukaku, Lautaro All. Conte

12 Giugno 2020 20:44 - Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2020 20:44
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi