23 Settembre 2020 - Aggiornato alle 23:44
CRONACA
Napoli: Borrelli denuncia concerto neomelodico in piena notte con trambusto e pericolosi assembramenti a Bagnoli
10 Luglio 2020 12:24 —

Un concerto neomelodico in piena notte con tanto di trambusto e pericolosi assembramenti, è accaduto in nottata nel quartiere di Bagnoli.

Protagonista della serata è stata il neomelodico catanese Niko Pandetta, già noto per altre vicende legate a concerti non autorizzati e altre vicende giudiziarie per le quali è stato più volte condannato e altri neo melodici locali.

A denunciare la vicenda sono stati diversi residenti della zona che si sono rivolti al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli al quale hanno raccontato come il concerto in questione non avesse alcun permesso ed è quindi intervenuta la polizia, sollecita dai cittadini disturbati dagli schiamazzi e della musica assordante che ha invaso l’intero quartiere.

Musica neomelodica assordante, con diversi protagonisti, urla, dediche e gente ammassata sono stati i protagonisti di una folla notte bagnolese come dimostrano diverse immagini e video inviati al Consigliere Borrelli.

 Anche se dalla fanpage di Pandetta sono stati eliminati i diversi video pubblicati in diretta nel corso del concerto restano quelli pubblicati da altre persone e il suo annuncio alla partecipazione al concerto in una story Instagram.

“Abusivismo, assenza di legalità e rispetto delle regole ed incitazione all’illecito, sembrano siano questi i capisaldi di Pandetta e della sua combriccola di neomelodici. Non è la prima volta che prende parte e dà vita ad eventi del genere e non sarà neanche l’ultima se non verrà fermato, questa volta richiediamo provvedimenti drastici. Se il concerto in questione si è svolto senza alcun permesso e in piena notte che lo si verifichi e che gli organizzatori vengano denunciati. I cittadini per bene vogliono il rispetto delle regole, ripudiamo la l'illegalità e noi siamo con loro e faremo di tutto per fermare chi sguazza nell’illecito e inneggia ai boss venga fermato.”- ha commentato il Consigliere Borrelli che ha presentato denuncia sull'accaduto.

10 Luglio 2020 12:24 - Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2020 12:24
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi