28 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 18:28
CRONACA
Napoli: Ischia, denunciati i titolari di due stabilimenti balneari
22 Agosto 2020 16:14 —

Nell'ambito dell’operazione nazionale Mare Sicuro 2020, disposta dal Comando Generale, il personale della Guardia Costiera di Ischia ha eseguito una pianificata attività di controllo demaniale presso alcune strutture balneari operanti lungo il litorale dei Maronti, nel Comune di Barano. Le verifiche, effettuate alle prime ore di sabato 22 agosto, hanno portato all’accertamento di alcune situazioni di occupazione abusiva di aree demaniali marittime. Nello specifico, è stato accertato che due strutture balneari occupavano abusivamente dei tratti di spiaggia non inclusi nelle aree in concessione, posizionando - senza alcun titolo - lettini e ombrelloni da spiaggia su tratti di arenile liberi, sottraendoli così alla possibile fruizione da parte di tutti i cittadini. Oltre alla rimozione immediata e al sequestro delle attrezzature da spiaggia, il personale della Guardia Costiera ha provveduto a deferire alla competente Autorità Giudiziaria i titolari delle strutture balneari che operavano abusivamente al di fuori delle aree in concessione. Nel merito, l’operazione odierna ha consentito di restituire al pubblico uso oltre 250 metri quadri di spiaggia. L’operazione, che fa seguito a precedenti accertamenti eseguiti anche negli altri tratti di arenile ricadente dell’isola di Ischia, si pone quale obiettivo il contrasto a fenomeni di abusiva occupazione che limitano le aree destinate alla libera fruizione da parte di tutti i cittadini. 

22 Agosto 2020 16:14 - Ultimo aggiornamento: 22 Agosto 2020 16:14
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi