25 Settembre 2021 - Aggiornato alle 14:38
SPORT
Torino-Napoli: 0-2. Le pagelle di Giovanni Spinazzola
26 Aprile 2021 21:10 —

Meret 6: risponde bene sulla conclusione di Ansaldi ma appare ancora troppo incerto sulle uscite nell’area piccola.

Di Lorenzo 6,5: conferma il suo ottimo momento di forma. Scende su e giù per la corsia destra, con sovrapposizioni continue in attacco e diagonali difensive in difesa.

Rrahmani 6,5: nuovamente titolare per la squalifica di Manolas, il kosovaro continua la sua crescita. Buona gara, sempre sicuro, ottimi gli interventi.

Koulibaly 6,5: il senegalese è un pilastro, un vero baluardo della retroguardia difensiva partenopea. Insuperabile.

Hysaj 6,5: l’albanese ormai ha nella fascia sinistra la sua nuova casa; sempre più sicuro ed attento, controlla bene Singo.

Bakayoko 7: in avvio perde un pallone sanguinoso ma sono solo i primi secondi di gioco; l’ex Monaco sale sugli scudi e disputa una gara maiuscola, condita dal gol dell’1-0 di pregevole fattura.

(Dall’85’ Fabian Ruiz s.v.).

Demme 7,5: l’ex Lipsia è semplicemente imprescindibile. Davanti alla difesa organizza le due fasi con grande maestria; corre per tutto il campo, difende e fa ripartire l’azione. Pazzesco.

Politano 6: inizia bene sulla corsia destra, punta il diretto avversario e sfiora il gol in più di un’occasione. Poi accusa la stanchezza nella ripresa e viene sostituito.

(Dal 59’ Lozano 6: ha un paio di occasioni per chiudere il match ma è bravo Sirigu a rispondere sempre presente. Il messicano deve ancora trovare lo splendore pre infortunio).

Zielinski 6,5: sembra devastante, almeno ad inizio gara proprio come capitato contro il Porto poi però anche lui cala alla distanza, dopo aver avuto un paio di occasioni per finire nel tabellino dei marcatori.

(Dal 59’ Mertens 6: Ciro agisce da sotto punta ma non riesce ad incidere sulla partita. Ha, anzi, due grandi occasioni per segnare ma le spreca malamente, di certo non da lui).

Insigne 6: un passo indietro per il capitano rispetto a giovedì scorso. Troppo egoista in fase conclusiva, cerca con ostinazione la rete senza mai trovarla.

(Dall’85’ Elmas s.v.).

Osimhen 7: il gol è fortunoso ma se lo crea da solo con la sua grande accelerazione. Gioca un’ottima gara ma mezzo voto in meno per le due grandi occasioni sprecate e sparate addosso a Sirigu.

(Dall’80’ Petagna s.v.).

26 Aprile 2021 21:10 - Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2021 21:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi