25 Settembre 2021 - Aggiornato alle 13:50
CRONACA
Napoli: Chiaia, controlli interforze. In via Mezzocannone chiuso un locale
13 Giugno 2021 19:04 — Al Borgo Sant’Antonio Abate dominicano aggredisce la moglie e viene arrestato.

Ieri gli agenti del Commissariato San Ferdinando e i militari dell’Arma dei Carabinieri e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno effettuato controlli nelle zone di largo Sermoneta, via Partenope, via Nazario Sauro e piazza dei Martiri. Nel corso dell’attività sono state identificate 190 persone e controllati 3 esercizi commerciali tra via Cavallerizza a Chiaia, via Bisignano e piazza Giulio Rodinò. Inoltre, dopo l'1.00, una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale transitando in via Mezzocannone ha controllato un’attività di “take away” dove un dipendente aveva appena consegnato un panino a un avventore. Gli agenti hanno sanzionato il titolare dell’esercizio commerciale e disposto la chiusura per cinque giorni del locale per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché aveva violato le norme sull’asporto.

Stanotte, poi, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Sant’Antonio Abate per una lite familiare. I poliziotti, una volta sul posto, sono stati avvicinati da una donna ferita al capo ed al volto che ha raccontato di essere vittima, insieme al figlio, di comportamenti violenti del marito il quale, già in altre occasioni, l’aveva minacciata e aggredita fisicamente per futili motivi. Gli agenti, dopo essere entrati nell’abitazione, hanno trovato e bloccato l’uomo, un 37enne dominicano, e lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

13 Giugno 2021 19:04 - Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2021 19:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi