25 Settembre 2021 - Aggiornato alle 15:19
MONDO ANIMALE
I molossoidi
09 Luglio 2021 10:19 —

È una razza canina selezionata dall’uomo in tutti quei compiti che richiedono forza e resistenza. Hanno una stazza grossa e potente, sono robusti con un carattere deciso e un forte attaccamento verso il padrone. Solitamente sono cani molto equilibrati, vanno gestiti con attenzione fino dai primi mesi di vita, evitando che possano prendere abitudini di saltare addosso oppure acquisire problematiche di leadership nei confronti dei membri familiari.

Ne esistono tre tipologie: quelli di montagna, dogue e molossoidi di piccola taglia.

Tutte le razze canine sono state selezionate dall’uomo e discendono da una specie di canide preistorico estinto, dalle caratteristiche caniforme quindi con musi allungati, postura digitigrada, artigli non protrattili e bolle timpaniche molto gonfie. Ed è molto probabile che questi canidi addomesticati dall’uomo preistorico con caratteristiche, probabilmente diverse, si siano poi incrociati per generare tipologie difformi poi divenute razze con il passar del tempo, grazie alla selezione dell’uomo.

I caniformi si distinsero dai feliformi circa 43 milioni di anni fa, tuttavia la ricerca genomica fa risalire al leptocione come antenato di tutti i canidi odierni, che includono: cani, lupi, sciacalli, volpi.

Secondi una teoria ancora da verificare tutti i molossoidi discenderebbero da un antenato comune, pare sia il mastino del tibet ad aver conservato maggiormente le caratteristiche di quest’antenato, grazie al relativo isolamento.

Domenico Esposito

09 Luglio 2021 10:19 - Ultimo aggiornamento: 09 Luglio 2021 10:19
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi