21 Maggio 2022 - Aggiornato alle 05:27
SPORT
Casa Napoli: "Oggi ancora più nero di ieri" di Giovanni Spinazzola
02 Dicembre 2021 18:17 — Sul terreno infame ed allucinante del Mapei buono per dedicarsi al pascolo del bestiame abbiamo lasciato tre giocatori infortunati, Koulibaly, Fabian Ruiz ed Insigne.

In casa Napoli il giovedì è ancora più nero del mercoledì. Se ieri gli azzurri hanno subìto in modo rocambolesco il pareggio, dopo il vantaggio di 2-0 e la vittoria in tasca, oggi è andata addirittura peggio. Perché sul terreno infame ed allucinante del Mapei, buono per dedicarsi al pascolo del bestiame ma non per giocare al calcio, il Napoli ha lasciato tre giocatori. Tre gli infortuni, quelli di Koulibaly, Fabian Ruiz ed Insigne, di cui uno davvero molto pesante. Il gigante senegalese, vice capitano della squadra e comandante in campo e nello spogliatoio, ha infatti riportato una distrazione di secondo grado al bicipite femorale sinistro. Una doccia fredda per Spalletti, perché il difensore sarà costretto a star fuori per almeno un mese, circa 4-5 settimane, con la sua partecipazione alla Coppa d’Africa in dubbio. Un brutto ko che chiude anticipatamente il 2021 del centrale, già alle prese con le terapie del caso. Già, ma quando lo rivedremo in campo? Se dovesse saltare la manifestazione continentale in Camerun, possibile già contro la Juve a gennaio, sennò se ne riparlerebbe addirittura a febbraio. Infortuni più lievi, invece, per Fabian Ruiz ed Insigne. Il centrocampista, come si legge sul sito ufficiale del Napoli, presenta una tendinopatia adduttoria e dell’ileopsoas destro, mentre per il capitano contrattura del soleo sinistro per Insigne. Terapie anche questi ultimi due, in dubbio contro l’Atalanta. Loro, però, se dovessero saltare la sfida contro gli orobici, potrebbero essere a disposizione per la sfida con il Leicester oppure contro l’Empoli il 12 dicembre prossimo. Davvero una brutta botta, considerato come siano out ancora Anguissa – oggi terapie e personalizzato sul campo per lui – ed Osimhen. La sfortuna proprio non vuole abbandonare gli azzurri.

02 Dicembre 2021 18:17 - Ultimo aggiornamento: 02 Dicembre 2021 18:17
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi