26 Giugno 2022 - Aggiornato alle 07:33
SPORT
Bologna-Napoli: 0-2. Torna Osimhen. Le pagelle di Giovanni Spinazzola
17 Gennaio 2022 20:53 — Due gol del Chucky Lozano devastante.

Meret 6,5: pomeriggio di ordinaria amministrazione, dovrebbe essere più incisivo in uscita. Buone parate.

Di Lorenzo 6,5: il cyborg, com’è stato giustamente rinominato, è una macchina da guerra. Grande attenzione, presidia la sua zona di competenza e si propone anche in attacco.

Rrahmani 6,5: l’attacco del Bologna non è certo quello del Real Madrid, ma il kosovaro dopo qualche errore contro la Fiorentina si riscatta.

Juan Jesus 6,5: ormai è un vero e proprio leader difensivo. Sicuro, dà sempre l’impressione di sapere come e cosa fare. La sua esperienza sta tornando utilissima agli azzurri, serve il prolungamento subito.

Mario Rui 6,5: tornato dal Covid si riprende la corsia mancina e riannoda il filo prima dello stop. Una gara impeccabile, buone diagonali difensive ed il gol sfiorato su punizione.

Fabian Ruiz 7: una gara intensa e perfetta per il centrocampista spagnolo che gioca una gara di grande qualità. L’assist per il 2-0 è perfetto, ma l’ex Betis disegna calcio ogni qualvolta tocca il pallone. Il palo sul tiro a giro grida ancora vendetta.

(Dall’86’ Ghoulam s.v.).

Lobotka 7: ottima gara per lo slovacco che si conferma nuovamente ad altissimi livelli. Rispetto allo spagnolo ha una regia più sviluppata nel corto ma togliergli il pallone è praticamente impossibile.

Lozano 7,5: devastante. Il Chucky inizia la partita con un gol sprecato e l’idea che proprio non riesca ad essere decisivo. Ed invece scoppia come una bomba nucleare e la deflagrazione è letale per i felsinei. Una doppietta che stende il Bologna e regala tre punti pesantissimi al Napoli. Bene anche in difesa.

(Dal 71’ Politano 6: entra quando c’è da difendere e si attiene ai compiti).

Zielinski 6,5: partito stamattina per Bologna, subito titolare e gettato nella mischia. Il polacco gioca e bene, dal suo piede nasce l’azione del gol del raddoppio.

(Dall’80’ Demme s.v.).

Elmas 6,5: gioca a corrente alternata; qualche errore di troppo per il macedone ma anche l’assist per il vantaggio. Potrebbe fare decisamente di più.

(Dall’86’ Petagna s.v.).

Mertens 6,5: il gol non arriva ma il belga gioca a tutto campo, aiutando la squadra in fase di non possesso e rendendosi sempre utile. È preziosissimo.

(Dal 71’ Osimhen 6,5: il ritorno più atteso. Lotta e si sbatte e sfiora anche il gol che sarebbe stato il regalo più bello per il nigeriano, colui che da solo può davvero spostare gli equilibri. Bentornato).

17 Gennaio 2022 20:53 - Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2022 20:53
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi