26 Giugno 2022 - Aggiornato alle 07:09
SALUTE
Napoli: Si attivi il Pronto Soccorso al Policlinico per evitare nuove chiusure al Cardarelli
10 Febbraio 2022 21:26 — E' la richiesta del vicepresidente del Consiglio Regionale.

“La chiusura, nei giorni scorsi, del pronto soccorso dell’Ospedale Cardarelli e il carico di lavoro oramai insostenibile, al centro della protesta delle principali organizzazioni sindacali, non sono più accettabili. L’emergenza pandemica, sommata all’ordinario iperafflusso, ha già messo in ginocchio in altre occasioni il principale ospedale del Mezzogiorno. Da oltre un anno invochiamo che sia attivato il Pronto Soccorso al Policlinico universitario. Una richiesta che si rende oggi ancor più necessaria, condivisa da gran parte del mondo accademico. Non possiamo più attendere, né possiamo più permetterci che nell’ospedale di riferimento più importante della Campania si debba essere costretti a rispedire indietro i pazienti. Ora più che mai si rende necessario accelerare i tempi per l'apertura del Pronto Soccorso”. Così la vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino. “Parliamo di una struttura a due passi dal Cardarelli, dotata di centinaia di posti adeguatamente attrezzati e personale altamente specializzato. Il supporto di un presidio come il Policlinico - conclude Ciarambino - contribuirebbe a dare ossigeno al Cardarelli, debellando il rischio di nuove chiusure, che mettono ogni volta a repentaglio il sistema sanitario di tutta la regione”.

10 Febbraio 2022 21:26 - Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2022 21:26
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi