26 Giugno 2022 - Aggiornato alle 04:17
SPORT
Napoli: Spalletti, "Partite che insegnano a crescere"
12 Febbraio 2022 22:30 —

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ai microfoni di Dazn ha così commentato il pari con l’Inter.

"Bisogna accettare il verdetto del campo, queste sono partite che danno esperienza e che insegnano a crescere. Abbiamo giocato con le nostre caratteristiche fino a quando abbiamo potuto. Loro hanno messo in campo la loro ferocia, come avevo già preannunciato, ma noi siamo stati superiori come gestione palla per lunghi tratti. Fin quando ci esprimiamo con questa leggerezza e con questa qualità io sono felicissimo. Sicuramente con un po' di maggiore sorte e lucidità potevamo segnare la seconda rete perché di occasioni pulite ne abbiamo avute. Ripeto, con partite così si cresce. L'Inter è una squadra quadrata e io sono contento di aver visto stasera la nostra forza. La stessa forza e la stessa mentalità che dovremo avere contro il Barcellona. È un ciclo di gare affascinanti in cui vogliamo essere protagonisti".

Kalidou Koulibaly, tornato titolare dopo la vittoria in Coppa d’Africa, si è così espresso a fine gara.

"Ci siamo anche noi per la lotta scudetto e vogliamo lottare fino alla fine. Nel primo tempo abbiamo comandato, poi nella ripresa abbiamo avuto più timore. Però abbiamo anche dimostrato di poter giocarcela con tutti e proprio per questo non smettiamo di crederci. Il campionato è lungo e noi vogliamo essere protagonisti. Sono felice dell'accoglienza della gente dopo la vittoria in Coppa d'Africa e darò il massimo per poter raggiungere gli obiettivi che desideriamo. Abbiamo una bella corsa da fare e non smettiamo di sognare".

Anche Giovanni Di Lorenzo ha detto la sua a caldo dopo l’1-1 con i nerazzurri.

"Il loro pareggio è nato da un episodio poco fortunato per noi, ma ci sta. Siamo molto soddisfatti della prestazione generale, ma anche un po' amareggiati perché potevamo fare nostra la gara. In ogni caso ci prendiamo questo punto, che è comunque importante, e anche la buona prestazione. La strada è lunga e noi siamo in corsa. Sicuramente abbiamo dimostrato di poter dire la nostra da qui fino alla fine".

Giovanni Spinazzola

12 Febbraio 2022 22:30 - Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2022 22:30
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi