26 Giugno 2022 - Aggiornato alle 07:29
CRONACA
Napoli: Corso Umberto, coppia marocchina rapina un cellulare. La donna da in escandescenze e aggredisce gli agenti con calci e morsi
14 Febbraio 2022 16:59 —

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Umberto I sono stati avvicinati da una persona con una ferita al volto la quale ha raccontato che, poco prima, era stata rapinata del suo cellulare da un uomo armato di bastone.

Poco dopo, in piazza Enrico De Nicola, una volante ha intercettato l’uomo corrispondente alle descrizioni fornite dalla vittima che si trovava insieme a una donna.

I due, alla vista della pattuglia, hanno tentato di allontanarsi per eludere il controllo ma i poliziotti li hanno bloccati trovando un uomo in possesso di un’asta di metallo della lunghezza di 15 cm. Inoltre, una volta accompagnati presso gli uffici di Polizia, la donna ha dato in escandescenze aggredendo gli agenti con calci e morsi fino a quando, non senza difficoltà, è stata bloccata.

Un 34enne marocchino è stato arrestato per rapina impropria e lesioni personali nonché denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere mentre la donna, una 38enne marocchina con precedenti di polizia, è stata arrestata per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale.

14 Febbraio 2022 16:59 - Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2022 16:59
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi