26 Giugno 2022 - Aggiornato alle 06:24
CRONACA
Napoli: Licola, abusivismo in area demaniale marittima. Sequestrate strutture di circa 200 metri quadrati
16 Marzo 2022 10:34 —

I Carabinieri della stazione di Pozzuoli, insieme a personale della Capitaneria di Porto, hanno controllato uno stabilimento balneare nella frazione di Licola, in Viale Sibilla.
 
Denunciati l’amministratore unico della società che gestisce il lido e la proprietaria della struttura.

Secondo quanto accertato, erano state create senza autorizzazioni una pedana in legno e un’area verde attrezzata. Le strutture, realizzate su area demaniale marittima e ampie circa 200 metri quadrati, sono state sequestrate. Per i due imprenditori una denuncia per abusivismo edilizio.

16 Marzo 2022 10:34 - Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2022 10:34
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi