26 Giugno 2022 - Aggiornato alle 03:23
POLITICA
Napoli: “Leonardo, si eviti chiusura storico sito di Giugliano”
19 Marzo 2022 11:40 — Interrogazione del presidente della Commissione speciale Industria 4.0 Saiello e della vicepresidente del Consiglio regionale Ciarambino: “Necessarie garanzie per salvaguardia livelli occupazionali”.

“Dobbiamo compiere ogni sforzo possibile per evitare la dismissione dello stabilimento Leonardo di Giugliano. Parliamo di un sito storico che vanta professionisti che rappresentano una vera e propria eccellenza nel comparto della microelettronica e che, nonostante l’emergenza pandemica, ha fatto registrare profitti importanti negli ultimi due anni. Accogliamo con favore la notizia della realizzazione di un importante centro di riferimento per la produzione di radar nello stabilimento del Fusaro a Bacoli, ma crediamo che al contempo vada messa in campo ogni misura possibile per evitare la totale dismissione del sito di Giugliano, anche con l'intervento della Regione Campania. Un sito che per il suo know how potrebbe integrare il lavoro di ricerca e produzione del nascente sito del Fusaro”. Lo dichiarano il presidente della Commissione regionale speciale Industria 4.0 e consigliere regionale M5S Gennaro Saiello e la vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino, che sul tema hanno presentato un’interrogazione alla giunta regionale.

"Nei prossimi giorni chiederemo un’interlocuzione diretta coi vertici di Leonardo – annunciano Ciarambino e Saiello -. Vogliamo avviare un confronto per verificare soluzioni alternative alla chiusura del sito di Giugliano e, soprattutto, chiediamo garanzie che siano salvaguardati tutti i posti di lavoro degli oltre 400 operatori attualmente in servizio”.

19 Marzo 2022 11:40 - Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2022 11:40
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi