26 Giugno 2022 - Aggiornato alle 03:10
SPORT
Empoli: Spalletti, "Dieci minuti del genere non si possono fare"
24 Aprile 2022 20:04 —

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti, dopo l’incredibile sconfitta contro l’Empoli, ha parlato in conferenza stampa.

“Lo scudetto è finito sicuramente, la matematica lo dice” ha esordito. “È stato un sogno coltivato, una opportunità che con il lavoro ed il sacrificio ci eravamo creati ma sono stati più bravi gli avversari. Questa partita mi lascia sorpreso, non si vedono molti finali come questi e se ne deve parlare. Dovevamo tenere la palla maggiormente, se non c’è un forte carattere, possono accadere episodi che cambiano la partita. Abbiamo sbagliato il 3-0 ma in quel frangente la nostra qualità si stava abbassando. Ed è responsabilità del tecnico se accade perché valuta durante tutta la settimana”.

Capitolo futuro.

“È domenica il mio futuro, martedì perché domani è di riposo. Volevo restare da mia madre ma torno con la squadra dopo una gara del genere perché bisogna sentire le responsabilità. Tutti abbiamo detto che si trattava di una formazione in grado di lottare per il titolo e dieci minuti del genere non si possono fare. Ho tenuto sempre il gas a manetta sulla squadra e se si realizzano queste prestazioni così vuol dire che c’è stato qualche errore nel lavoro, ho sbagliato qualcosa”.   

Capitolo cambi e Demme.

“È andata così la gara, mi si poteva chiedere anche del perché non abbia giocato Tuanzebe. È chiaro che sono sbagliati i cambi quando si perde”.

Le sostituzioni di Insigne e Mertens.

“Pensavo un centrocampista in più potesse darci qualcosa. Con questi uomini abbiamo vinto otto-nove gare di fila, qualcosa stavamo perdendo. Ho messo in campo calciatori che quando abbiamo messo fieno in cascina ci hanno dato dei vantaggi. Il responsabile sono io, non chi entra a gara in corso”.

Rinnovo Mertens. “Quando il presidente mi ha chiesto un’opinione su Mertens, gli ho risposto che è un calciatore che si può tenere. Poi la società deve fare delle valutazioni”.

Giovanni Spinazzola

24 Aprile 2022 20:04 - Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2022 20:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi