09 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 07:57
SPORT

Casa Napoli: "Ingaggiato Sirigu, Simeone fermo al palo come la campagna abbonamenti" di Giovanni Spinazzola

10 Agosto 2022 20:09 —

Salvatore Sirigu è stato ingaggiato, Simeone quasi con la contestuale cessione di Andrea Petagna al Monza che sta per essere concretizzata. Eppur si muove, si potrebbe dire in relazione al mercato del Napoli, e sembra anche azzeccato il famoso detto “meglio tardi che mai”, considerato come lunedì gli azzurri saranno in campo per la prima di campionato contro il Verona. Si sta accelerando in queste ore, probabilmente anche per la spinta di Luciano Spalletti che avrebbe voluto già da settimane la rosa al completo a sua disposizione. Ed invece sta perdendo Fabian Ruiz, destinato al PSG per 25 milioni e su Raspadori ci sarà ancora da aspettare, così come per il nuovo primo portiere, considerato come passi in avanti per Keylor Navas e Kepa non siano stati mossi. Il costaricano, al momento, è il preferito ma c’è ancora da lavorare, perché il club transalpino è poco propenso a contribuire all’ingaggio del calciatore. Si tratta ancora, quindi, con Meret in una sorta di limbo, più precario di un lavoratore stagionale in Italia. Intanto pare proprio che Simeone, lunedì, possa essere presente al Bentegodi ma con la maglia azzurra, considerato come si sia sbloccata la cessione di Petagna al Monza e si sia davvero ai dettagli con il Verona per l’argentino. Due rinforzi in più, in attesa di completare la squadra, ammesso che venga davvero fatto, con Fabian che potrebbe anche non essere sostituito, visto il passaggio al 4-2-3-1 tanto caro a Spalletti. 

 

10 Agosto 2022 20:09 - Ultimo aggiornamento: 10 Agosto 2022 20:09
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi