02 Aprile 2023 - Aggiornato alle 13:53
SPORT

Napoli-Lille: "Ultima amichevole poi si farà sul serio" di Giovanni Spinazzola

21 Dicembre 2022 09:26 —

Seconda ed ultima amichevole al Maradona per il Napoli, in questa lunghissima pausa invernale causa Mondiali. È la quarta in totale per gli azzurri ed anche la più indicativa, sia per la qualità dell’avversario, il Lille, sia perché – ormai – il ritorno del campionato è davvero dietro l’angolo. Dalla sfida contro i francesi, quindi, si potranno trarre indicazioni ancora maggiori rispetto al Villarreal. Probabilmente Spalletti continuerà con qualche esperimento, avvalorato dalla posta in palio pressocché nulla, ma inizieremo a vedere anche un Napoli sicuramente più brillante, meno affaticato dai carichi di lavoro delle settimane in Turchia e quella a Castel Volturno. Non ci saranno ancora i nazionali, che si stanno aggregando al gruppo alla spicciolata, tantomeno Rrahmani che però sta recuperando dall’infortunio, ma la formazione iniziale sarà ugualmente competitiva, con Osimhen terminale offensivo e Kvaratskhelia chiamati a dare ulteriori conferme sul suo crescente stato di forma. Una gara che darà ulteriori spunti a Spalletti, insomma, l’ultima a disposizione prima del tour de force che aspetterà gli azzurri in un gennaio davvero da bollino rosso. L’Inter a Milano il 4 gennaio, poi a Genova con la Sampdoria e la Juventus al Maradona, tutto in una settimana. A seguire il derby – intervallato dalla gara di Coppa Italia contro la Cremonese – a chiudere il girone di andata e la Roma ad aprire quello di ritorno. Una full immersion che potrà anche dire molto sul campionato degli azzurri e quel sogno chiamato scudetto. 

Sul fronte mercato, invece, Giuntoli guarderà con grande interesse la sfida contro il Lille; tra i francesi, da cui il Napoli prelevò Osimhen, ci sono Tiago Djalò, 23enne difensore centrale cresciuto nello Sporting Lisbona e con un passato nella primavera del Milan ed il 27enne Jonathan Bamba, francese ma di origini ivoriane, esterno d’attacco in grado di giocare sia sulla fascia destra che sinistra, dotato di una buona tecnica e davvero molto veloce, ma con un prezzo di circa 20 milioni. 

21 Dicembre 2022 09:26 - Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2022 09:26
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi