18 Giugno 2024 - Aggiornato alle 23:42
SPORT

Bologna-Napoli: 0-0. Le pagelle di Giovanni Spinazzola

24 Settembre 2023 21:05 —

Meret 6: Un solo intervento in tutta la partita al 75’ ma è provvidenziale ad evitare una beffa ancora più atroce

Di Lorenzo 6,5: Molto generosa la sua prestazione, in difesa annulla il suo avversario e cerca di rendersi utile in attacco ma sulla sua fascia non trova collaborazione in Raspadori

Ostigard 6: Gara molto attenta non concede nulla agli attaccanti rossoblù, puntuali gli anticipi di testa

Natan 6: Al suo vero esordio fin dal primo minuto è agevolato dalla tattica dei padroni di casa che raramente si sono fatti vivi dalle parti dell’area azzurra

Olivera 6: Tiene a bada il suo avversario e le sue discese in avanti sono più costanti, i suoi cross però non sono precisi.

(Dal 46’ Mario Rui 6: Garcia lo inserisce per dare maggior spinta sulla fascia sinistra. Il portoghese dopo un inizio un po' incerto si rianima e dà più consistenza al suo gioco decisamente meglio rispetto all’ultima partita giocata ma ha bisogno di più minuti nelle gambe per tornare ad essere incisivo come nella scorsa stagione)

Anguissa 6,5: Prestazione sicuramente più positiva rispetto alle ultime gare giocate ma gli mancano ancora quei guizzi irresistibili che spaccavano al centro le difese avversarie

Lobotka 6: Cerca di dare ordine alla manovra di attacco ma mancano gli spazi e i movimenti degli attaccanti per dare incisività.

(Dall’86’ Caiuste s.v.)

Zielinski 6: Anche lui risente della predisposizione tattica del Bologna e non è lucido ed efficace come contro il Braga.

Raspadori 5: Viene schierato sulla fascia destra ma ancora una volta denota la scarsa attitudine a ricoprire quel ruolo. Impalpabile si fa notare solo allo scadere del primo tempo quando in posizione centrale fa partire un bolide che sfiora la traversa.

(Dal 67’ Politano 6: Entra e dà più consistenza sulla fascia destra ma si ha la sensazione che sia entrato troppo tardi)

Osimhen 5,5: Colpisce il palo nei minuti inziali, tiene sotto pressione la difesa felsinea ma sbaglia il rigore che avrebbe potuto regalare i tre punti al Napoli. Viene sostituito e si arrabbia con l’allenatore, un segnale che qualcosa non va.

(Dall’86 Simeone s.v.)

Kvaratskhelia 6: Si rivede il giocatore che aveva entusiasmato lo scorso anno anche se gli manca ancora la continuità. Garcia lo sostituisce quando la squadra avrebbe avuto più bisogno di lui.

(Dal 76’ Elmas s.v.)

24 Settembre 2023 21:05 - Ultimo aggiornamento: 24 Settembre 2023 21:05
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi