30 Novembre 2023 - Aggiornato alle 11:51
SPORT

Champions League: "A Berlino per vincere" di Giovanni Spinazzola

23 Ottobre 2023 21:11 —

La vittoria contro il Verona è stata solo un piccolo passo, il primo del Napoli chiamato al riscatto dopo i primi mesi di stagione. Il 3-1 agli scaligeri ha messo in mostra un gioco a tratti apprezzabile ma anche troppi errori su cui si deve lavorare, e molto. E così servono test più probanti, come la Champions League e la sfida – che può essere fondamentale – contro l’Union Berlino. I tedeschi sono in crisi nera; otto sconfitte consecutive tra Bundesliga e coppe e zero punti nel girone. Gli azzurri, reduci dal ko contro il Real Madrid, hanno la grande occasione di ipotecare il passaggio del turno, da perfezionare e rendere concreto tra due settimane, quando l’Union arriverà al Maradona. Sarà sicuramente un test più probante rispetto al Verona e gli azzurri dovranno disputare una gara di spessore anche per proseguire nel percorso di crescita iniziato dopo la sosta. D’altronde Garcia è sempre in bilico ed il suo Napoli dovrà realizzare una serie di risultati positivi, magari con un filotto di vittorie, per convincere il patron a proseguire la stagione con il francese senza dover andare incontro a rivoluzione tecniche.

Rudi Garcia, prima della partenza per Berlino, ha diramato la lista dei convocati. Il Napoli, rispetto a sabato, recupera Olivera ed Elmas ma non Anguissa, nemmeno partito per la Germania. Ecco l’elenco. Meret, Gollini, Contini, Di Lorenzo, D'Avino, Olivera, Mario Rui, Ostigard, Rrahmani, Zanoli, Natan, Elmas, Gaetano, Lobotka, Zielinski, Cajuste, Kvaratskhelia, Lindstrom, Politano, Raspadori, Simeone, Zerbin.

Il match, in programma domani alle 21.00, sarà diretto dall’arbitro bosniaco Irfan Peljto, al debutto con gli azzurri. Assistenti: Ibrisimbegovic-Beljo (Bosnia). IV Uomo: Petrovic (Bosnia). VAR: van Boekel (Olanda) e Lasyk (Polonia). La sfida si può vedere in chiaro su Canale 5; per gli abbonati a Sky, invece, è prevista su Sky Sport Uno (numero 201) e Sky Sport (numero 252). In streaming, invece, su Mediaset Infinity, NOW, Sky Go, tutti visibili tramite abbonamento.

In casa azzurra sarà 4-3-3 con pochi cambi rispetto a Verona; in difesa dovrebbe essere confermato Rrahmani al fianco di Natan con Di Lorenzo e Mario Rui sulle fasce davanti a Meret. Il centrocampo non avrà modifiche con Cajuste – ottima la sua prova sabato – accanto a Lobotka e Zielinski. In attacco Kvaratskhelia è certo di giocare; ballottaggi, poi, tra Raspadori e Simeone nel ruolo di centravanti e tra Politano e Lindstrom sulla corsia destra.

Union Berlino con il 3-5-2; Volland e Behrens in attacco, Trimmel e Gosens esterni a tutta fascia con Tousart – spese parole d’elogio per lui da Garcia – Khedira ed Haberer. In difesa, davanti a Ronnow, spazio per Doekhi, Knoche e Diogo Leite con probabile esclusione di Bonucci. 

Probabili formazioni

UNION BERLINO (3-5-2): Ronnow; Doekhi, Knoche, Diogo Leite; Trimmel, Tousart, Khedira, Haberer, Gosens; Volland, Behrens. All. Fischer.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Natan, Mario Rui; Cajuste, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia. All. Garcia.

23 Ottobre 2023 21:11 - Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2023 21:11
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi