16 Aprile 2024 - Aggiornato alle 13:08
SPORT

Empoli-Napoli: "La Lega con l'anticipo sgambetta gli azzurri" di Giovanni Spinazzola

24 Febbraio 2023 18:08 —

In casa Napoli tempo di respirare non ce n’è; il successo sull’Eintracht Francoforte è ancora vivo ma già messo agli archivi, perché siamo già in clima di vigilia di campionato. Domani gli azzurri, infatti, scenderanno in campo al Castellani contro l’Empoli. Un assurdo anticipo che ha poche spiegazioni, con la Lega Calcio che dimostra di non privilegiare particolarmente l’unica squadra italiana che tiene alto il nome del calcio tricolore, spedendola in campo in sabato senza senso, quattro giorni dopo l’impegno in Champions (la Juve, che ha giocato ieri sera, scenderà in campo solo martedì prossimo, cinque giorni dopo). Nessuna polemica da parte di Luciano Spalletti che ha piuttosto preferito porre l’accento solo sul campo; una gara difficile l’ha definita, ricordando proprio come nella scorsa stagione al Castellani il Napoli cadde dicendo addio definitivamente ai sogni di gloria. Servirà, quindi, la massima concentrazione ed anche per questo il tecnico ha voluto dare un giorno di riposo a tutto il gruppo nella giornata di mercoledì. Recuperare le energie fisiche e mentali per poter affrontare al meglio l’Empoli e poi la Lazio venerdì sera. I toscani sono una formazione ben messa in campo, in grado di creare grattacapi con i suoi giovani talenti da neutralizzare; vincere, però, significherebbe allungare ulteriormente la striscia positiva e soprattutto mettere un altro mattoncino verso quell’obiettivo sempre più vicino chiamato scudetto. 

La gara sarà diretta da Ayroldi di Molfetta. Assistenti: Perrotti-Moro. IV Uomo: Camplone. VAR: Fabbri-Longo. Fischio d’inizio alle 18, Empoli-Napoli sarà visibile su Dazn attraverso smart tv, pc, tablet o cellulari via streaming. La gara si può vedere anche utilizzando la console PlayStation e XBox, oppure dispositivi come Amazon Firestick e Google Chromecast. In alternativa, il TIMVISION Box. Per gli abbonati a Sky, la gara può essere visibile sul canale 214 attivando Zona Dazn. 

Al termine dell’allenamento e prima della partenza per Empoli, Spalletti ha diramato la lista dei convocati. 
Gollini, Marfella, Meret, Bereszynski, Di Lorenzo, Mario Rui, Kim, Olivera, Ostigard, Juan Jesus, Rrahmani, Zedadka, Anguissa, Demme, Elmas, Gaetano, Lobotka, Ndombele, Zerbin, Zielinski, Kvaratskhelia, Lozano, Osimhen, Politano, Simeone. Unico assente Giacomo Raspadori infortunato. 
In casa azzurra sarà ancora 4-3-3 ma con tre o quattro cambi rispetto a Francoforte. Torna Mario Rui sulla corsia sinistra, con Di Lorenzo a destra; al centro, accanto a Rrahmani, possibile chance per Juan Jesus al posto di Kim diffidato. Im mediana, invece, spazio per Elmas a discapito di Zielinski, mentre intoccabili Lobotka ed Anguissa. In attacco ballottaggio tra Lozano e Politano mentre a completare il tridente ci saranno Kvaratskhelia ed Osimhen. 
Zanetti, invece, conferma il 4-3-1-2 contro il Napoli; Satriano e Piccoli in attacco considerato come Caputo non sia al meglio, supportati da Baldanzi. In mediana Henderson, Marin ed Haas mentre in difesa spazio per Ismajli e Luperto – proprietà Napoli – al centro con Ebuehi e Parisi terzini. Tra i pali Vicario, obiettivo azzurro.

Probabili formazioni 

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi, Ismajli, Luperto, Parisi; Henderson, Marin, Haas; Baldanzi; Satriano, Piccoli. All. Zanetti.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Elmas; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti.

24 Febbraio 2023 18:08 - Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2023 18:08
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi