15 Luglio 2024 - Aggiornato alle 11:35
CRONACA

La denuncia: Amalfi vietata ai disabili. Il parcheggio Luna Rossa off-limits ai possessori di contrassegno H. La Polizia Municipale disinformata da' risposte confuse

17 Settembre 2023 18:07 — Il Sindaco faccia rispettare la legge perché rischia una denuncia penale.

Succede in quella che dovrebbe essere la civile Amalfi. Il nuovo parcheggio Luna Rossa, da poco riaperto è off-limits ai portatori di handicap in possesso del contrassegno H valido, secondo legge, in tutte le strisce blu e parcheggi pubblici della penisola.

In netto contrasto con la legge nazionale che stabilisce che i parcheggi comunali o anche gestiti da municipalizzate  devono essere fruiti gratuitamente dai diversamente abili. E così succede che gli addetti al parcheggio ed anche la Polizia Municapale  appositamente interpellata, non sanno dare risposte esaustive salvo trincerarsi dietro alle disposizioni illegittime impartite dall'Amministrazione comunale. 

Difatti ad Amalfi evidentemente, e non vogliamo pensare fraudolentamente, si ignora la nuova nnormativa che non è solo un modo di aiutare, ma proprio un regolamento che già doveva essere in atto ma non c’era. Chi ha sostenuto questa nuova legge dice: “non si tratta di un privilegio ma di garantire un diritto. L’accessibilità vuol dire usufruire di tutti i luoghi senza discriminazioni. Le proposte di legge migliori spesso sono quelle che nascono da esempi personali di vita quotidiana e che sono volte a trovare soluzioni efficaci ai problemi delle persone. La mobilità è un diritto che va garantito a tutti e con questa norma vogliamo fornire agli amministratori locali delle indicazioni uniformi relative al pagamento o meno della sosta”.

Si tratta quindi di garantire a tutti di potersi muovere e parcheggiare dove vogliono. Spesso i parcheggi dedicati ai disabili non sono molti e magari si ritrovano a dover pagare per poter parcheggiare, magari anche in un posto lontano.

La normativa è nazionale quindi si potrà parcheggiare facilmente sia in grandi città che in piccoli comuni. Chi è disabile deve avere gli stessi diritti di tutti! E’ necessario sostenere sempre di più l’integrazione di tutti i cittadini, per creare ambienti sempre più solari e inclusivi.

Questa nuova legge mira proprio a far sentire tutti più a proprio agio, in modo che ogni cittadino si senta di far parte di una comunità. Si tratta di un decreto che doveva già essere messo in atto da tempo, per fortuna finalmente è stato approvato e renderà le cose più facili a tutti.

Il Sindaco di Amalfi, quindi, si muova celermente a far rispettare la legge poiché rischia una denuncia penale.

17 Settembre 2023 18:07 - Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2023 18:07
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi