19 Luglio 2024 - Aggiornato alle 13:15
SPORT

Napoli-Lazio: 1-2. "Non ha funzionato niente al Maradona" di Giovanni Spinazzola

02 Settembre 2023 23:59 —

Il Napoli cade alla terza in campionato e perde punti nei confronti del Milan che va come un rullo compressore, in attesa dell’Inter impegnata nel Monday night. La Lazio ultima in classifica con zero punti dopo due gare espugna il Maradona, proprio com’era accaduto nella scorsa stagione. Difesa e contropiede allora, anche oggi sono state utilizzate le medesime tecniche, con gli azzurri colpiti nelle praterie lasciate incustodite dalla difesa. Non ha funzionato niente al Maradona, almeno nel secondo tempo; nella prima frazione di gara, infatti, Osimhen e compagni possono pure recriminare, vista anche la gran quantità di conclusioni verso lo specchio della porta con Provedel sugli scudi anche in un paio di occasioni. Nella ripresa, però, non ha funzionato nulla. È come se la squadra fosse andata in tilt, soprattutto dopo la seconda rete incassata, peraltro arrivata sulla mancata copertura preventiva. Questa è completamente mancata al pari del filtro del centrocampo. E così il Napoli, sbilanciato in avanti ed altissimo, ha prestato il fianco alla Lazio che ha bivaccato quasi; due gol quasi in fotocopia – entrambi annullati – e la sensazione che ogni azione potesse trasformarsi in una Waterloo. Osimhen troppo isolato in avanti, poco aiutato e mai in grado di giocare un pallone pulito, Kvara con la benzina finita dopo un’ora di gioco ed un centrocampo che non è riuscito ad imprimere la propria forza. Un palleggio a volte fin troppo sterile di fronte alla compattezza difensiva della Lazio, che pure aveva incassato due reti dal Lecce. Ed anche i cambi non hanno regalato la svolta che uno sbraitante Garcia si aspettava. E così è arrivata la prima sconfitta stagionale, alla terza di campionato; non un dramma, certo, ma già un deficit rispetto allo scorso campionato, quando gli azzurri conobbero il ko solo a gennaio contro l’Inter. Il buon Rudi, però, ha dalla sua parte il tempo; il campionato si ferma per la sosta, andranno via in tantissimi ma il tecnico potrà lavorare per mettere a punto la squadra perché tra due settimane tornerà anche la Champions League. 

02 Settembre 2023 23:59 - Ultimo aggiornamento: 02 Settembre 2023 23:59
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi