22 Giugno 2024 - Aggiornato alle 17:30
SPORT

Napoli-Lecce: 0-0. Le pagelle di Giovanni Spinazzola

26 Maggio 2024 22:07 —

Meret 6: Inoperoso per tutta la partita, il Lecce si fa pericoloso solo in due occasioni ma le conclusioni sono fuori dalla porta

Di Lorenzo 6: Molto attento in difesa e pimpante nei minuti iniziali della partita quando sulla fascia mette in difficoltà la difesa giallorossa poi cala soprattutto nella ripresa fino ad essere sostituito

(dal 85’ Mazzocchi s.v.)

Ostigard 6: Chiude bene tutti i varchi al centro della difesa efficace quando sulla tre quarti va a fermare le iniziative offensive leccesi con la squadra sbilanciata in avanti alla ricerca della rete

Juan Jesus 6: Non lascia spazio agli attaccanti avversari fermandoli con decisione senza commettere errori.

Olivera 6: Spinge sulla fascia ma non è preciso negli appoggi ha una buona occasione a un quarto d’ora dalla fine ma il suo tiro a botta sicura viene deviato da Baschirotto

Anguissa 5,5: Si sveglia nella seconda parte della gara quando cattura palloni e cerca di impostare le azioni di attacco azzurre facendo però anche molta confusione

Lobotka 6: La solita prestazione di grande quantità e lucidità cercando anche di dare profondità agli schemi non sfruttati dai suoi compagni

Cajuste 5,5: E’ sfortunato al 53’ quando all’interno dell’area pugliese fa partire un bel diagonale che sbatte sul palo anziché entrare in porta con Falcone immobile a guardare l’esito della traiettoria

(dal 65’ Osimhen 5,5 : Recuperato in extremis Calzona lo lascia in panchina buttandolo nella mischia a venti minuti dalla fine ma è apparso chiaro che non era in buone condizione. All’ultima sua apparizione al Maradona si affanna ma non si rende pericoloso)

Politano 5: Buon inizio tanto da mettere in crisi sulla fascia la difesa giallorossa poi cala e Calzona lo sostituisce nell’intervallo.

(dal 46’ Ngonge 6,5: Senz’altro più incisivo del suo compagno anche lui è molto sfortunato al 64’ quando con un’azione personale entra in area e fa partire un tiro che si stampa sulla traversa)

Simeone 5: Una prestazione insufficiente anche nell’ultima gara di una stagione decisamente storta anche per lui. Si fa notare solo 20’ quando ben servito da Lobotka sfiora la traversa.

(dal 46’ Raspadori 5: L’allenatore azzurro prima lo inserisce all’inizio della ripresa al centro dell’attacco poi lo sposta sulla tre quarti quando esce Cajuste ma non brilla in nessuna delle due posizioni)

Kvaratskhelia 6: E’ una spina nel fianco del Lecce ma non gli riesce il guizzo del campione.

26 Maggio 2024 22:07 - Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2024 22:07
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi