16 Luglio 2024 - Aggiornato alle 07:18
CRONACA

Napoli: 3 arresti a Scampia, Frattamaggiore e Giugliano

04 Luglio 2024 15:05 —

Nella mattina di ieri, gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, durante il servizio di controllo del territorio, a seguito di una segnalazione pervenuta alla locale Sala Operativa, sono intervenuti in via Riscatto per la segnalazione di una persona molesta.

Gli operatori, giunti prontamente sul posto, hanno notato un soggetto, in evidente stato di alterazione psico-fisica che, armato di coltello, stava minacciando una persona dietro al cancello di un’abitazione.

I poliziotti si sono avvicinati al predetto e, non senza difficoltà, lo hanno bloccato recuperando, altresì, il coltello di cui lo stesso si era disfatto. Ancora, l’uomo, una volta accompagnato presso gli uffici di polizia, ha proseguito nella sua condotta aggressiva scagliandosi contro gli operatori.

Per tali motivi, il 33enne nigeriano con precedenti di polizia è stato tratto in arresto per lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché denunciato per minacce e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Nel pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Giugliano- Villaricca hanno eseguito, nei confronti di un 50enne di Giugliano- Villaricca, un provvedimento per la carcerazione emesso lo scorso martedì dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli- Ufficio Esecuzioni Penali. L'uomo dovrà espiare la pena di 6 anni, 2 mesi e 16 giorni di reclusione per reati in materia di stupefacenti.

In serata, infine, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Annamaria Ortese, hanno notato un’auto ferma a bordo strada come se gli occupanti stessero attendendo l’arrivo di qualcuno.

I poliziotti hanno poi visto sopraggiungere un soggetto che, dopo aver prelevato qualcosa dall’intercapedine di un muro, l’ha consegnata al conducente della vettura in cambio di denaro; quest’ultimo si è allontanato frettolosamente.

In quei frangenti, gli operatori sono prontamente intervenuti per interrompere l’iter criminoso ed hanno bloccato l’indagato trovandolo in possesso di possesso di 65 euro; nell’intercapedine del muro, invece, sono stati rinvenute 9 bustine di marijuana del peso di 16 grammi circa e 3 stecchette di hashish del peso di circa 18,3 grammi.

Per tali motivi, un 18enne napoletano con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita e cessione di sostanze stupefacenti.

 

04 Luglio 2024 15:05 - Ultimo aggiornamento: 04 Luglio 2024 15:05
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi