16 Luglio 2024 - Aggiornato alle 08:53
CRONACA

Napoli: A Soccavo 46enne nasconde la droga dietro ad una cassetta telefonica

13 Giugno 2024 14:16 — A Piazza Carlo III un 23enne tenta di eludere il controllo e viene sorpreso con droga e denaro.

Nel pomeriggio di ieri, un agente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, libero dal servizio, ha notato in via Fabrizio Padula un soggetto che, dopo aver prelevato qualcosa dal retro di una cassetta telefonica, l’ha ceduta ad una persona in cambio denaro; quest’ultima si è poi allontanata frettolosamente.

L’operatore, certo di trovarsi dinanzi ad un’attività delittuosa, ha subito contattato la locale Sala Operativa per chiedere il supporto di una pattuglia; difatti, subito dopo, sono sopraggiunti gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale che hanno individuato e bloccato il soggetto in questione trovandolo in possesso di 90 euro, suddivisi in banconote di vario taglio; inoltre, dietro la cassetta telefonica, è stata rinvenuta una busta contenente 24 involucri di cocaina per un peso complessivo di circa 47 grammi .

Per tali motivi, il 46enne napoletano, con precedenti di polizia, è stato tratto in arresto per detenzione illecita e cessione di sostanze stupefacenti.

Nella serata, invece, gli agenti del Commissariato San Carlo-Arena, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Carlo III, hanno notato sopraggiungere uno scooter con a bordo un soggetto che si è avvicinato ad una persona appiedata alla quale ha consegnato qualcosa in cambio di denaro; quest’ultima si è allontanata frettolosamente, mentre il predetto, alla vista degli operatori, si è dato alla fuga nel tentativo di eludere il controllo di polizia.

Ne è nato un breve inseguimento, durante il quale il guidatore ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, giunto in corso Garibaldi, ha perso il controllo dello scooter rovinando al suolo; in quei frangenti, gli operatori lo hanno raggiunto e bloccato trovandolo in possesso di 3 dosi di cocaina e 1050 euro, suddivisi in banconote di vario taglio.

Per tali motivi, il 23enne napoletano, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, è stato tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione illecita e cessione di sostanze stupefacenti; gli sono state, altresì, contestate alcune violazioni del Codice della Strada ed il mezzo su cui viaggiava è stato sottoposto a fermo amministrativo.

13 Giugno 2024 14:16 - Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2024 14:16
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi