22 Luglio 2024 - Aggiornato alle 10:08
CRONACA

Napoli: Arenaccia, si ripresenta sotto casa dei genitori nonostante il divieto di avvicinamento. Arrestato dalla Polizia di Stato

25 Giugno 2024 08:49 —

Gli agenti del Commissariato Poggioreale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Sala Operativa, sono intervenuti in un appartamento in zona Arenaccia per la segnalazione di persone in difficoltà.

I poliziotti, giunti immediatamente sul posto, sono stati avvicinati da un uomo ed una donna che, in evidente stato di agitazione, hanno raccontato che il figlio, poco prima, nonostante avesse un divieto di avvicinamento, aveva bussato insistentemente al citofono per poi allontanarsi.

In quel momento, gli operatori, mentre dialogavano con la coppia, hanno udito un ripetuto suono di citofono; pertanto, gli agenti sono scesi in strada dove hanno intercettato il prevenuto che, alla loro vista, ha iniziato ad inveire contro di loro fino a quando non è stato bloccato.

Per tali motivi, un 39enne napoletano con precedenti di polizia è stato tratto in arresto poiché inottemperante al provvedimento cui è sottoposto e per minacce a Pubblico Ufficiale.

25 Giugno 2024 08:49 - Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2024 08:49
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi