22 Luglio 2024 - Aggiornato alle 09:30
CRONACA

Napoli: Da Porta Capuana a Porta Nolana, il viaggio tra monnezza e sangue. Mercatini abusivi, degrado e violenza - VIDEO

18 Giugno 2024 12:25 — Borrelli: “Continuare a voltarsi dall' altra parte è un harakiri amministrativo e sociale.”

Il Corso Garibaldi, incluse le zone limitrofe, è sempre più un enorme Suk. Da Porta Capuana a Porta Nolana un’enorme e continua distesa di teli adagiati a terra, che hanno in esposizione abiti e cianfrusaglie trafugati tra i rifiuti, danno vita al contesto dei cosiddetti mercatini della monnezza.

Una situazione di illegalità e degrado che esaspera sempre più residenti e commercianti di zona i quali devono fare i conti anche con l’escalation di violenza, sempre più protagonista nel quartiere. Domenica una furibonda rissa tra cittadini immigrati è avvenuta a Porta Capuana dove alcune persone sono rimaste ferite. È dovuta intervenire la Polizia. L’episodio è già stato denunciato ieri dal deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli.

“Ogni giorno che trascorre senza che si intervenga ci avvicina al baratro. Che è lì a due passi. ”-commenta Borrelli- “Degrado, violenza ed illegalità sono ormai impregnati nell’aria e gli unici loro competitor sono la disperazione, l’esasperazione e la paura di chi vive e lavora in queste zone.
Accettare e consentire ulteriormente tutto questo è follia pura, è un harakiri sociale ed amministrativo ma invece bisogna lottare per salvarsi a cominciare da operazioni strutturate tra forze dell'ordine che quanto meno potranno contrastare l’illegalità e l’abusivismo diffusi.”

Link al Video https://www.facebook.com/watch/?v=2811412319008052

18 Giugno 2024 12:25 - Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2024 12:25
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi