22 Luglio 2024 - Aggiornato alle 09:19
CRONACA

Napoli: Giugliano, immobile occupato ieri sgomberato ad horas dalle forze dell’ordine

12 Giugno 2024 17:32 —

Questa mattina, il Prefetto di Napoli, Michele di Bari, e il sindaco di Giugliano in Campania, Nicola Pirozzi, per la parte di rispettiva competenza, hanno coordinato un'attività, tesa allo sgombero, in poche ore, dell'immobile sito in via Palmentiello, composto da sei appartamenti, occupati abusivamente nella giornata di ieri, appena ristrutturati a cura dell'Ente locale con fondi della Città Metropolitana di Napoli.

Il Commissariato della Polizia di Stato di Giugliano-Villaricca, la Compagnia dei Carabinieri di Giugliano in Campania e la locale Polizia Municipale hanno proceduto tempestivamente alle operazioni di sgombero. 

Si tratta di un immobile confiscato alla criminalità organizzata destinato  in attuazione del protocollo d'intesa sottoscritto dal Comune con la Città metropolitana per la risoluzione delle criticità presenti nell'insediamento del campo rom sito in Giugliano in Campania in località Carrafiello  all'assegnazione temporanea a sei nuclei familiari di etnia rom provenienti dal campo in questione, dove lo scorso 13 gennaio ha perso la vita la piccola Michelle, di sei anni.

Agli operatori delle Forze dell'Ordine e della Polizia Municipale va il sentito ringraziamento del Prefetto di Napoli. 

12 Giugno 2024 17:32 - Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2024 17:32
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi