02 Ottobre 2023 - Aggiornato alle 21:06
CRONACA

Napoli: Portano il bimbo al Santobono e il parcheggiatore abusivo pretende il pizzo aggredendoli - VIDEO

27 Agosto 2023 17:05 — Borrelli (AVS): “Pericolosi e violenti, cittadini assediati e beffati".

Siamo stati aggrediti all’ingresso del Santobono mentre portavamo nostro figlio di un anno al Pronto Soccorso da un parcheggiatore abusivo con barbetta e cappellino che pretendeva il pizzo”. E’ la disavventura che i genitori aggrediti sabato scorso hanno riferito   al deputato Francesco Emilio Borrelli. Altra segnalazione inviata da testimoni all’esponente di Allenza  Verdi – Sinistra Borrelli è un video che riprende un parcheggiatore abusivo in azione in via Oberdan, nei pressi di piazza Carità. Il delinquente pretende e intasca il pizzo dagli automobilisti per il parcheggio nelle strisce blu garantendo che non avranno sanzioni e si produce in un’ulteriore truffa, fa sparire dai cruscotti delle vetture le multe inflitte per mancanza del grattino.

“La disavventura dei genitori al Santobono è gravissima i delinquenti della sosta alzano sempre più l’asticella e non indietreggiano nemmeno di fronte a un bimbo in emergenza e la disperazione dei genitori. E cosa dire degli automobilisti assediati in via Oberdan. Pagano la tangente all’abusivo per il parcheggio e la multa per mancanza di grattino. Fidarsi di questi soggetti che garantiscono l'immunità dalle multe non solo è sbagliato ma è da stupidi. Far sparire le multe dai cruscotti degli ignari automobilisti sembra essere l’ultima trovata dei parcheggiatori. Non c’è modo di scampare ai truffatori della sosta. Da anni contrasto questo racket con denunce e segnalazioni affinché si possano liberare i cittadini onesti da una prepotenza inaccettabile che va risolta con pugno duro e nuove norme”. Lo ha detto  Francesco Emilio Borrelli deputato di Alleanza Verdi – Sinistra che ha girato le immagini alle forze dell’ordine.

Link al Video https://fb.watch/mH8nNsqWeL/

27 Agosto 2023 17:05 - Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2023 17:05
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi