22 Luglio 2024 - Aggiornato alle 09:21
CRONACA

Napoli: Rissa a colpi di spranga per un cancello lasciato aperto. 3 condomini denunciati dai Carabinieri

03 Luglio 2024 11:36 —

Quello che i Carabinieri hanno trovato in un condominio di vico Simeone è il risultato di un cancello lasciato aperto. Una mazza di legno e due spranghe di ferro sporche di sangue, utilizzate durante una rissa scoppiata tra condomini della stessa palazzina.

Padre e figlio di 67 e 20 anni hanno richiamato un 55enne perché aveva osato lasciare il cancello del palazzo spalancato. Dal rimprovero si è passati rapidamente agli insulti e poi alle mani. Pugni e calci da una parte e dall’altra, nel pianerottolo poi nell’abitazione di padre e figlio.

Spuntate le mazze, anche loro sono rientrate nel conto della rissa.

I Carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano sono intervenuti qualche istante dopo, allertati da diverse chiamate al 112. I 3 sono stati prima medicati in ospedale, poi denunciati per rissa aggravata.

03 Luglio 2024 11:36 - Ultimo aggiornamento: 03 Luglio 2024 11:36
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi