16 Luglio 2024 - Aggiornato alle 08:34
SALUTE

Napoli: Tavolo di confronto permanente sui bisogni di salute dell’Isola di Capri

10 Luglio 2024 13:42 — Ciro Verdoliva: «Grazie alla sensibilità e alla disponibilità dei neoeletti sindaci di Anacapri e Capri prosegue il nostro impegno concreto nell'interesse dei cittadini».

«Quando c’è in ballo la salute della gente si deve essere determinati e concreti. L’Isola di Capri ha una giustificata fiducia verso l’ASL Napoli 1 Centro e noi dobbiamo fare in modo tale che questo sentimento si consolidi sempre di più». Con queste parole Ciro Verdoliva (direttore generale ASL Napoli 1 Centro) ha commentato la seduta del Tavolo di confronto permanente sui bisogni di salute dell’Isola di Capri, convocato dall’Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro per fare il punto su quanto programmato o già concretizzato rispetto a quanto avviato in termini di programmazione e pianificazione fin dal 2019. «Come direttore generale ho sempre ritenuto la strada del confronto, leale e trasparente, la migliore possibile - ha aggiunto Verdoliva - per questo ho convocato il Tavolo come un segnale tangibile dell’attenzione che l’ASL Napoli 1 Centro ha nei confronti di tutti i cittadini rappresentati dai Sindaci. Se ci sono criticità siamo i primi a volerle affrontare e sono soddisfatto del clima di grande collaborazione che ha animato questo incontro di oggi, anche grazie alla concretezza con la quale sono intervenute le amministrazioni comunali».

Ed è proprio nello spirito di collaborazione che si è svolto il Tavolo di confronto permanente sui bisogni di salute dell’Isola di Capri di oggi, incontro teso a facilitare e velocizzare l’acquisizione di esigenze, osservazioni e proposte necessarie a permettere una programmazione concreta e, ove possibile, condivisa. Al Tavolo, oltre al sindaco Paolo Falco (Comune di Capri) e Manuela Schiano (Ass.re alle Politiche Sociali e delegata dal Sindaco del Comune di Anacapri) hanno preso parte anche Marco Papa (Direttore U.O.C. Programmazione e Pianificazione Sanitaria, ASL Napoli 1 Centro), Vincenzo Gallotto (Direttore P.O. Santa Maria di Loreto e annesso Stabilimento Capilupi di Capri, ASL Napoli 1 Centro), Anna Manna (Direttore Responsabile del Distretto Sanitario di base n°73), Maria Losardo (Responsabile Servizi Territoriali Isola di Capri), Antonio Bruno (Responsabile Ufficio Speciale PNRR).

Molti i risultati tangibili già realizzati a tutt’oggi, apprezzati nel corso della seduta odierna del Tavolo, come ad esempio i lavori in corso della Casa della Comunità e della Centrale Operativa Territoriale che sarà in attività entro la primavera prossima e la ristrutturazione del Capilupi Hospital dell’aprile u.s..

I rappresentanti delle amministrazioni comunali hanno posto l’attenzione su alcuni macropunti “rilievi organizzativi e problematiche territoriali” e “organizzazione funzionale del Capilupi Hospital) indicando anche puntuali criticità affrontate nel dettaglio dai convenuti e per le quali l’Azienda si è impegnata per soluzioni a breve e medio termiine.

Confermata anche la campagna “I Sabato dello Screening” nel corso della quale sarà possibile eseguire - senza prenotazione e gratuitamente - mappature dei nei, pap test, mammografie, screening del tumore del colon- retto, spirometrie, visite cardiologiche, visite dermatologiche (previste date nel mese di settembre).

Il sindaco di Capri, Paolo Falco, esprime «soddisfazione per il Tavolo, perché raggiunge risultati e permette la partecipazione attiva e concreta di tanti attori co-protagonisti. Condividiamo - prosegue il primo cittadino - l’impostazione del Tavolo perché apprezziamo risultati concreti e chiediamo costanza in questa metodologia. Lavoreremo in maniera sinergica con l’ASL Napoli 1 Centro per garantire ai capresi, innanzitutto, il diritto alla salute. Siamo soddisfatti dell’attenzione concreta ottenuta dall’ASL Napoli1 Centro».

Soddisfatto anche il delegato del sindaco del Comune di Anacapri Manuela Schiano: «Riteniamo fondamentale la sinergia tra ASL e Enti Locali per tutelare e garantire i bisogni di salute dell’Isola di Capri e mi associo nel chiedere costanza in questa metodologia e concretezza nelle risposte».

Tutti i partecipanti al Tavolo hanno chiesto di confermare l’attenzione sui percorsi di emergenza.

Il Presidente Vincenzo De Luca ha inviato i suoi saluti al Tavolo, augurando a tutti buon lavoro nell’ottica di una proficua collaborazione per il nobile fine di fornire ai cittadini, anacapresi e capresi, nonché a coloro che godono della meravigliosa Isola da turisti, i necessari servizi socio-sanitari e clinico assistenziali a tutela del diritto alla salute.

10 Luglio 2024 13:42 - Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2024 13:42
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi